Ciminiera TEEM: il Sindaco qualcosa può fare

Venerdì 5 giugno insieme al consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gianmarco Corbetta (di cui potete leggere un intervento riguardo questa problematica dal suo sito internet qui) abbiamo incontrato il Dottor Montanelli del Dipartimento Prevenzione Medica della ASL di Milano 2 e il direttore dell’ASL Carlo Mobilia che ci hanno consegnato la risposta scritta all’interrogazione inviata dal Consigliere Regionale del Movimento 5 Stelle riguardo alle emissioni di fumi provenienti dalla cava di prestito TEEM situata presso il comune di Melzo. Durante l’incontro abbiamo discusso delle rilevazioni dei fumi al camino certificate da ARPA e delle verifiche effettuate dagli ispettori ASL. […]

Fumi dal cantiere TEM: non ci fermiamo

Il Movimento 5 Stelle Melzo continua a seguire la vicenda dei fumi anomali e delle forti esalazioni provenienti dal camino situato presso la cava di prestito della TEEM insieme al Consigliere Regionale Gianmarco Corbetta e al consigliere comunale di Truccazzano Pier Paolo Motta. Dopo la prima lettera all’Arpa da parte del Consigliere Regionale M5S, i fumi erano magicamente cessati, successivamente però le emissioni dei fumi che ammorbano l’aria dei comuni di Melzo e Truccazzano sono ripresi ma questa volta solo nelle ore notturne. E’ stata nel frattempo spedita una seconda lettera di sollecito all’Arpa, purtroppo ancora senza risposta. Durante una […]

Esalazioni dal cantiere TEM: vogliamo vederci chiaro

A seguito di numerose segnalazioni da parte dei cittadini relative agli strani odori di materiale bruciato provenienti dal cantiere TEM tra Melzo e Truccazzano noi del MoVimento 5 Stelle ci siamo mossi per fare chiarezza. L’immagine associata a questo articolo illustra chiaramente l’attività di combustione effettuata nel cantiere oggetto di attenzione e che ha allarmato i cittadini. Nella nostra opera di costante monitoraggio del territorio ci siamo attivati contattando il nostro referente per le tematiche ambientali nel Consiglio Regionale della Lombardia, Gianmarco Corbetta, per far luce sulla questione. Gianmarco si è mosso immediatamente e ha scritto al direttore ARPA del […]

La collina della vergogna

Da qualche settimana circolava voce in paese che nel nostro piccolo potevamo considerarci una Terra dei Fuochi del Nord, con l’ultima uscita della Gazzetta della Martesana ne abbiamo avuto la conferma. Parliamo della collinetta di terra pericolosa situata in fondo a viale Germania, la natura di questo cumulo di terra ha origine dal materiale inerte proveniente dagli scavi per realizzare il nodo d’interscambio e i parcheggi della ferrovia. La progettazione esecutiva con il coordinamento della sicurezza, era stata affidata alla S.T.U. “LA STAZIONE S.P.A.” nel 2012. I lavori sono stati appaltati alla SI.GE.CO. COSTRUZIONI SRL DI BRUGHERIO , nell’ottobre del […]

Si chiede solo sicurezza

Dall’insediamento della nuova giunta PD con il Sindaco Bruschi a Melzo abbiamo assistito ad una serie di proclami che poco hanno a che vedere con il programma elettorale proposto e non solo, tra questi uno dei punti disattesi è quello inerente la Sicurezza. Con questo termine in generale si indicano vari aspetti della vita quotidiana di una cittadina, in questo caso vogliamo focalizzare solamente alcuni aspetti inerenti delle problematiche emerse in quest’ultimo periodo. In viale Europa un comitato di cittadini ha segnalato lo stato di degrado del parco cittadino Cristina Belgioso, a parte gli atti di vandalismo e di pulizia è […]

Trivelle sul nostro territorio, bisogna muoversi ora

Il nostro territorio sta già pagando un prezzo in termini ambientali pressoché insostenibile in nome di un “progresso” oramai solo nella testa di chi vuole “vendere” autostrade e trivelle ai cittadini (e guarda caso poi si scopre che ha “amici” che prendono tangenti o ottengono appalti). Il progresso nel resto del mondo è innovazione, ricerca, politiche sul lavoro e riduzione dei consumi energetici e tutte queste cose guarda caso non hanno bisogno di cemento o trivelle ma anzi del contrario, dell’Ambiente e quindi, in ultima e importante istanza della Bellezza. Siamo quindi qui a pubblicare la versione integrale della lettera che […]